• Popolo della Libertà di Lecco
  • Popolo della Libertà di Lecco
LA BATTAGLIA DELL'ACQUA: FORZA ITALIA E LEGA CONTRO NAVA

Nell'ultimo Consiglio Provinciale la proposta dei Sindaci della Provincia di Lecco di aumentare il prezzo dell'acqua portandolo da 1,54 a 1,7 € al metro cubo ( + 9% ) non è stata approvata. E' mancato il numero legale e solo questo, almeno per ora, ha impedito all'uscente Nava di fare ai lecchesi in tutta la provincia il suo ultimo "regalo" prima di trasbordare sui lidi milanesi, solo apparentemente più accoglienti e protetti. 

Mercoledì è di nuovo convocato il consiglio provinciale e la maggioranza ci riproverà. Ma dovrà vedersela con Forza Italia e Lega Nord, sempre più unite nell'opposizione alle amministrazioni di sinistra e sinistra-centro dopo l'apertura del commissario on. Brambilla su due dei sei referendum proposti dal Carroccio. I due partiti condividono  la battaglia perché non aumenti, in questo momento, il prezzo dell'acqua.


Leggi tutto...  
 
News da Forza Italia nazionale
News dal territorio

DISABILI, L’ON.BRAMBILLA CON DIPARTIMENTO SOLIDARIETÀ FI, INTERROGA IL GOVERNO: “INSUFFICIENTI” I PROVVEDIMENTI PER L’INSERIMENTO AL LAVORO.


Non sono sufficienti i provvedimenti adottati finora  per adeguare la normativa italiana sull’inclusione dei disabili nel mercato del lavoro a quella europea, e, più in generale, per garantire l’effettività del diritto al lavoro anche per i portatori di handicap. Lo sottolinea, in un’interrogazione al ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, l’on. Michela Vittoria Brambilla, FI, responsabile del Dipartimento per il sociale e la solidarietà, che ha riunito anche oggi il suo comitato direttivo e ha individuato tra le sue priorità proprio la tutela dei diritti dei disabili. 


 “Il 4 luglio 2013 – ricorda l’interrogante - la Corte europea di giustizia, con la sentenza C-312/11, ha condannato l’Italia per non aver imposto a tutti i datori di lavoro, pubblici e privati,  “di prevedere, in funzione delle esigenze delle situazioni concrete, soluzioni ragionevoli applicabili a tutti i disabili”, venendo meno all’obbligo di recepire correttamente e completamente l’articolo 5 della direttiva 2000/78/CE del Consiglio, del 27 novembre 2000, che stabilisce un quadro generale per la parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro. I giudici hanno concluso, in sostanza, che “che la legislazione italiana, anche se valutata nel suo complesso, non impone all’insieme dei datori di lavoro l’obbligo di adottare, ove ve ne sia necessità, provvedimenti efficaci e pratici, in funzione delle esigenze delle situazioni concrete, a favore di tutti i disabili, che riguardino i diversi aspetti dell’occupazione e delle condizioni di lavoro, al fine di consentire a tali persone di accedere ad un lavoro, di svolgerlo, di avere una promozione o di ricevere una formazione”.

 

Nonostante le misure inserite nel cosiddetto “decreto lavoro”, convertito con la legge 99 del 2013, la Commissione europea continua a tenere l’Italia “sotto osservazione” e i disabili incontrano sempre le stesse difficoltà ad inserirsi: ”Secondo dati diffusi dal ministero del Lavoro, l'84% dei disabili in età lavorativa non ha un impiego e i disoccupati portatori di handicap iscritti alle liste di collocamento obbligatorio sono 750 mila”. Di qui la richiesta dell’on. Brambilla di sapere “quali ulteriori provvedimenti” il governo intenda assumere.

 

 
LA TUA CAMPAGNA CON SILVIO
BerlusconiPresidente
CREA IL TUO CLUB




Perchè dare vita a un Club Forza Silvio

I Club Forza Silvio sono uno strumento fondamentale per far crescere Forza Italia tra la gente perchè si propongono come luogo di incontro, di discussione, di promozione degli ideali e dei valori alla base del nostro movimento.


Se anche tu hai fin dall’inizio condiviso il percorso del presidente Silvio Berlusconi e vuoi confermare la tua scelta rendendola più concreta, hai l'opportunità di farlo fondando un Club Forza Silvio.

Creare un club è molto semplice e il nostro staff è a tua disposizione per fornirti ogni informazione e per assisterti e guidarti passo passo.

Puoi venire a trovarci presso la nostra sede in via Marco D’Oggiono 5 a Lecco, aperta tutti i lunedì-mercoledì-venerdì dalle 15 alle 18 e il sabato mattina dalle 9.30 alle 12.00. Oppure contattarci telefonicamente al numero 320-2452696 o inviarci una mail all'indirizzo clubforzasilvio@forzaitalia-lc.it

Se anche tu credi ancora nella libertà e nella democrazia non aspettare, fonda subito un Club Forza Silvio o unisciti a uno dei tanti club già nati sul territorio!

 
EUROPEE, BRAMBILLA: “A LECCO COME NEL PAESE FORZA ITALIA PARTITO DI RIFERIMENTO PER IL CENTRODESTRA”

Forza Italia, “anche in Provincia di Lecco, tiene, va oltre le aspettative e si conferma partito di riferimento per il centrodestra”. Così l’on. Michela Vittoria Brambilla, commissario provinciale del movimento berlusconiano, commenta, dalla prospettiva locale, i risultati delle europee. L’ex ministro giudica positivamente il dato delle preferenze al capolista Giovanni Toti e manifesta “profonda gratitudine” per “la generosità e l’impegno” del presidente Berlusconi, che ha dovuto condurre “la campagna più difficile della storia”.

 

Leggi tutto...
 
FI-LECCO, BRAMBILLA: “CASO CONRATER, DAL POLTRONISTA NAVA ATTO DI BULLISMO ISTITUZIONALE”

Ripicche, meschinità e soprattutto una fame insaziabile di poltrone. I leader del “nuovo” centrodestra hanno tutti i vizi della vecchia politica. La “bravata” di Daniele Nava, presidente dimissionario di una Provincia moribonda, non stupisce neanche un po’: togliere le deleghe all’assessore provinciale Antonio Conrater, “reo” di essersi candidato con FI a Merate, è un atto di puro bullismo istituzionale.

Leggi tutto...
FI-LECCO, ON. BRAMBILLA FIRMA REFERENDUM LEGA: "SEGNALE POLITICO, CONSOLIDATA ALLEANZA SU INIZIATIVE CONCRETE"

 

"E’ un segnale politico di volontà di mantenere salda la nostra consolidata alleanza, partendo da programmi condivisi ed iniziative concrete". Lo ha detto questa mattina l’on. Michela Vittoria Brambilla, commissario provinciale di Forza Italia, dopo aver firmato nella sede lecchese della Lega, alla presenza del commissario del movimento Giulio De Capitani e dei dirigenti locali di entrambi i partiti, due dei sei referendum proposti dal Carroccio: quello per l’abolizione della legge Fornero e quello per la reintroduzione del reato di clandestinità, abrogato dalla maggioranza di sinistra-centro.


Leggi tutto...
 
FORZA ITALIA, GAZEBO A LECCO E PROVINCIA A SOSTEGNO DI GIOVANNI TOTI

FORZA ITALIA. GAZEBO A SOSTEGNO DI GIOVANNI TOTI, CAPOLISTA NELLA CIRCOSCRIZIONE NORD OVEST. BRAMBILLA, "VOGLIAMO CONTINUARE AD ESSERE IN MEZZO ALLA GENTE". Gazebo di Forza Italia a sostegno di Giovanni Toti, capolista nella circoscrizione nord ovest.

Il Commissario provinciale di Forza Italia, On. Michela Vittoria Brambilla, in occasione della campagna elettorale per le elezioni europee del prossimo 25 maggio e delle concomitanti elezioni amministrative comunali, ha organizzato vari appuntamenti sul territorio per dare la possibilità ai candidati alle elezioni amministrative di incontrare i cittadini-elettori e per promuovere i big in corsa per Bruxelles.

Leggi tutto...
home Forza Italia